Baby gang aggredisce e rapina coetanei

Dieci ragazzini sono stati aggrediti a sassate da una banda di coetanei, sabato notte all'uscita di un locale di Villa Verucchio (Rimini) a scopo di rapina. Sono stati seguiti, colpiti da pietre, strattonati e presi a calci. Sono riusciti a scappare e avvisare i genitori che hanno chiamato il 112. I carabinieri di Villa Verucchio sono riusciti ad identificare i componenti della baby-gang formata da quattro ragazzi, tre 15enni in vacanza a Rimini e un 19enne. Sabato notte, appena fuori dal locale, il gruppo dei ragazzini aggrediti inizialmente ha tentato di non rispondere alle provocazione della gang, allontanandosi in fretta. Gli aggressori hanno così iniziato a tirare sassi, riuscendo a fermare qualche giovane, atterrato poi con calci. "Dateci zaini e cellulari", l'ordine della gang. Sentendo poi uno dei ragazzi protestare dicendo che avrebbe chiamato i carabinieri, quello che sembra essere il capo dei 4 della baby gang lo ha minacciato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Romagna
  2. Corriere Romagna
  3. Rimini Today
  4. Rimini Today
  5. NewsRimini.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Riviera Romagnola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...